×

Panoramica sulla privacy

Questo sito Web utilizza i cookie per consentirci di offrire la migliore esperienza utente possibile. Le informazioni sui cookie sono memorizzate nel tuo browser ed eseguono funzioni come riconoscerti quando ritorni sul nostro sito web e aiutando il nostro team a capire quali sezioni del sito web trovi più interessanti e utili.

È possibile regolare tutte le impostazioni dei cookie cliccando sui pulsanti del lato sinistro.

Nome del cookie Accettare
Regolamento generale sulla protezione dei dati - - GDPR Pro All in 1 Questo modulo aiuta il sito a diventare conforme a GDPR aggiungendo le funzionalità conformi alla legge.
Muira Puama (60 Capsule) Erba Vita - Afrodisiaci
  • Muira Puama (60 Capsule) Erba Vita - Afrodisiaci

Muira Puama (60 Capsule) Erba Vita

11,00 €

Che cos'è la Muira Puama

La droga è costituita dal legno del tronco e dalla radice (Ptychopetali lignum), dal quale si può preparare un estratto secco acquoso o più semplicemente un tè. L'unico difetto del tè, è la sua amarezza, la quale può essere corretta con un pò di liquirizia o dello zucchero. La dose giornaliera di muira puama corrispondere ad un grammo circa di corteccia non lavorata. In Brasile, molti la considerano efficace per un gran numero di disturbi. Nel 1930 Meiro Penna la descrisse nel suo libro Notas Sobre Plantas Brasileriras citando alcuni esperimenti terapeutici eseguiti in Francia

Disponibile

Muira Puama Capsule: per contrastare in modo naturale stanchezza e calo del desiderio!

• Muira Puama (Ptychopetalum olacoides): favorisce il naturale equilibrio della sfera sessuale...
• Muira Puama: più vigore e migliori prestazioni...

Cosa è la Muira Puama ?
Botanicamente conosciuta come Liriosma ovata (o con il sin. Ptychopetalum uncinatum), è un arbusto che si trova in Brasile nelle zone a nord-nord est. I fiori, di colore bianco, hanno un odore pungente e aromatico somigliante al gelsomino. 
Muira puama, nel linguaggio degli indios amazzonici, significherebbe "legno della potenza" (potency wood). Essa è una droga sudamericana utilizzata sin dai tempi antichi nella medicina tradizionale brasiliana.
La droga è costituita dal legno del tronco e dalla radice (Ptychopetali lignum), dal quale si può preparare un estratto secco acquoso o più semplicemente un tè. L'unico difetto del tè, è la sua amarezza, la quale può essere corretta con un pò di liquirizia o dello zucchero. La dose giornaliera di muira puama corrispondere ad un grammo circa di corteccia non lavorata.
In Brasile, molti la considerano efficace per un gran numero di disturbi. Nel 1930 Meiro Penna la descrisse nel suo libro Notas Sobre Plantas Brasileriras citando alcuni esperimenti terapeutici eseguiti in Francia nei trattamenti contro i disturbi quali l'impotenza, le astenie gastrointestinale e circolatoria. La Dr. Schwontkowsky nel suo trattato “Erbe dall’Amazzonia” (1993) la considera non solo come un ottimo fitoterapico contro l’impotenza, ma anche contro la frigidità, i crampi mestruali e la sindrome pre-mestruale.
I primi esploratori europei degli anni 1920-1930 notarono che gli indigeni dell’ Amazzonia la usavano come afrodisiaco e tonico. Quando venne inserita in Europa entrò subito ad arricchire le specialità fitoterapiche inglesi. Vista la lunga storia dell’uso di muira puama in Inghilterra, essa è tutt’ora inserita nella “British Herbal Pharmacopoeia”, un’ autorevole fonte sulla medicina erboristica dalla British Herbal Medicine Association, dove è raccomandata per il trattamento della dissenteria e dell’impotenza. E’ inserita nella Brazilian Pharmacopoeia sino dal 1950.
All’Istituto di Sessuologia di Parigi, sotto la supervisione di una delle più grandi autorità mondiali in materia di disfunzioni sessuali, il Dr. Jaques Wajnberg, uno studio clinico con 262 pazienti che lamentavano perdita del desiderio sessuale e impotenza, ha dimostrato che la muira puama è più efficace della yohimbine hydrochloride. Dopo due settimane di trattamento con l’estratto naturale, il 62 % dei pazienti con perdita della libido sostennero che il trattamento aveva avuto un notevole miglioramento funzionale mentre il 51% dei pazienti con impotenza sentirono un buon beneficio. Non fu riscontrato alcun effetto collaterale. Questi risultati sono estremamente promettenti e indicano che muira puama fornisce risultati migliori rispetto la yohimbine senza gli effetti collaterali comunemente associati a quest’ultima.

Componenti:
Muira puama (Muira puama) legno estratto secco, Muira puama (Muira puama) legno polvere micronizzata, Inuzyme® [Fibrazyme, maltodestrine fermentate; inulina; magnesio stearato vegetale].

Modalità D'Uso:
Per un corretto utilizzo del prodotto si consiglia di assumere da 2 a 4 capsule al giorno, preferibilmente al mattino o nel primo pomeriggio, con abbondante acqua.

Contenuto Confezione:
Flacone Astucciato da 60 capsule monoplanta erbavita contenenti 350 mg di Muira Puama ciascuna.